Informazioni personali

La mia foto
Cucino, dunque sono! Ciao a tutti, mi chiamo Carla ed ho molte passioni, una tra queste è cucinare, adoro sperimentare nuove ricette e migliorarmi giorno dopo giorno. Anche la ricetta più semplice, senza lo spirito giusto puo' diventare complicata; per trovarlo basta avere un po' di pazienza e la voglia di imparare.

sabato 20 gennaio 2018

Garganelli fatti in casa con zucca e gorgonzola

ciao a tutti, oggi vi propongo dei garganelli fatti in casa con semola di grano duro biologica, potete prepararli anche il giorno prima, disposti su un vassoio; hanno una consistenza fantastica! 
Li ho conditi con zucca e gorgonzola, ed hanno fatto furore in famiglia :-D vediamo di seguito come procedere per preparare i garganelli ed il condimento...


Procedimento:

  1. preparo i garganelli: metto la semola sul piano di lavoro e la dispongo a fontana, aggiungo il sale e un uovo, inizio ad impastare con la forchetta raccogliendo la semola ai lati, aggiungo l'altro uovo e l'olio e continuo ad impastare per 5 minuti, formando un panetto. Lo avvolgo nella pellicola trasparente e lo faccio riposare per 20-30 minuti
  2. trascorso il tempo di riposo, stendo il panetto col matterello aiutandomi con un po' di semola, realizzo una sfoglia sottile dello spessore di circa 1 millimetro
  3. taglio dei quadrati di impasto del lato di circa 4-5 centimetri aiutandomi come linea guida uso il matterello ed una rotella liscia, realizzo prima le linee orizzontali ed in seguito quelle verticali
  4. dispongo il quadrato di impasto a rombo su un rigagnocchi e fisso la punta del quadrato su un bastoncino, in seguito arrotolo facendolo scorrere sul rigagnocchi...il garganello è pronto. Procedo con pazienda realizzandoli tutti :-D
  5. preparo il condimento: taglio il porro finemente e la zucca a dadini, metto la padella sul fuoco con l'olio evo e aggiungo il porro, lo faccio andare per 2 minuti e aggiungo la zucca, metto del sale e del pepe, copro e faccio cuocere per 15 minuti aggiungendo un po' di acqua se fosse necessario, a cottura ultimata aggiungo la panna, il gorgonzola e un po' di acqua di cottura
  6. metto i garganelli a cuocere per 3 minuti, voglio che siano al dente...li verso nella padella e li faccio insaporire per un minuto mescolando
  7. fuori dalla fiamma aggiungo il parmigiano sempre mescolando...e posso impiattare, si sevono caldi!! Di seguito la video ricetta...............







mercoledì 17 gennaio 2018

Crostata con confettura

ciao a tutti, oggi vi propongo una crostata semplice che viene sempre bene, con confettura, potete utilizzare quella che preferite, io quella ai frutti di bosco, ottima da mangiare il giorno successivo dopo qualche ora di riposo...vediamo come procedere per realizzarla anche in modo carino...

Procedimento:


  1. metto la farina, lo zucchero, il sale e la scorza di limone in una terrina, mescolo il tutto
  2. aggiungo il burro freddo tagliato a dadini e lo schiaccio con i rebbi di una forchetta facendolo integrare alle polveri ed ottenendo un composto sabbioso
  3. metto un uovo ed un tuorlo, l'estratto di vaniglia ed impasto il tutto brevemente fino a compattarlo formando un panetto, lo copro con pellicola traparente e lo faccio riposare in frigorifero perlomeno per 1 ora
  4. trascorso il tempo di riposo tolgo il panetto dal frigorifero e ne metto via 1/3 per le strisce decorative della crostata, metto un velo di farina sul piano di lavoro e sulla frolla e la stendo delicatamente col matterello, dello spessore di mezzo centimetro, ottenuto il diametro desiderato, avvolgo la frolla sul matterello e la trasferisco in una tortiera per crostate del diametro di 24 cm imburrata ed infarinata, la sistemo all'interno e la buco alla base con una forchetta, in modo che nmon si gonfi durante la cottura
  5. ci verso la confettura e la livello con un cucchiaio, in seguito tolgo la pasta frolla in eccesso tagliandola a mezzo centimetro dal livello della confettura
  6. stendo la pasta frolla messa via in precedenza e realizzo delle strisce con una rotella dentata della larghezza di circa 1 cm, le dispongo sulla crostata parallele tra di loro, in seguito metto l'altra serie di strisce e anche una striscia decorativa sul bordo esterno
  7. posso infornare in forno caldo statico a 180° per 25-30 minuti o fino a doratura, una volta pronta la lascio freddare completamente nella tortiera per qualche ora prima di sformarla, se gustata il giorno successivo sarà ancora più buona! Di seguito la video ricetta 





venerdì 12 gennaio 2018

Pan Bauletto - Pan carrè

ciao a tutti, oggi vi propongo il pan bauletto o pan carrè fatto in casa, genuino, soffice e senza odore di alcol che solitamente troviamo in quello acquistato....ottimo per toast, per tramezzini e per fare colazione in famiglia tostandolo e gustandolo con burro e marmellata. Vediamo come prepararlo in modo semplice 


Procedimento:

  1. sciolgo il lievito di birra con il miele e lo trasferisco nell'acqua tiepida oppure a temperatura ambiente
  2. metto la farina nel contenitore della planetaria con lo zucchero e aggiungo l'acqua con il lievito disciolto, lavoro il tutto fino ad ottenere un panetto compatto, inserisco il sale e continuo ad impastare per 10 minuti
  3. posso integrare il burro in due volte facendolo assorbire completamente, lavoro il composto per altri 10 minuti
  4. lo pirlo sul piano di lavoro formando un panetto, lo inserisco in una terrina imburrata, copro con pellicola trasparente e metto nel forno preriscaldato a 28° fino al raddoppio del volume
  5. a volume raddoppiato lo metto sul piano di lavoro e formo un giro di pieghe a libro, in seguito schiaccio l'impasto arrotolandolo, formando un filoncino
  6. imburro uno stampo per pumcake e ce lo dispongo all'interno, copro con pellicola trasparente e metto nel forno preriscaldato a 28° fino a quando sarà lievitato oltre il bordo dello stampo di un paio di centimetri
  7. a questo punto posso infornare, forno caldo statico a 180° per 30 minuti, una volta cotto lo faccio freddare per 10 minuti nello stampo ed in seguito lo trasferisco su una griglia, lasciandolo freddare completamente...preparatelo, è ottimoo!! Di seguito la video ricetta.... 









martedì 9 gennaio 2018

Vellutate di verdure 3 idee

Ciao a tutti, oggi vi propongo 3 idee di vellutate di verdure, buone, semplici e veloci da fare, gradite per grandi e piccini, un modo davvero ideale per far mangiare le verdure anche ai più piccoli...
vi propongo quella con carote, piselli e zucca...vediamo di seguito come prepararle

Procedimento:

  1. taglio le verdure a pezzetti  e metto un pentolino sul fuoco con 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, aggiungo la cipolla, il sedano, le carote e le patate, vado a salare e copro con un coperchio facendo cuocere per 5 minuti, in tal modo le verdure avranno più sapore
  2. dopo 5 minuti metto l'acqua e il concentrato di pomodoro, copro e faccio cuocere dal momento del bollore per 20 minuti
  3. con un frullatore ad immersione frullo il tutto...la vellutata è pronta per essere servita con crostini di pane e un filo d'olio extravergine di oliva 



Procedimento:

  1. taglio le verdure e metto un pentolino sul fuoco con 3 cucchiai di olio evo, aggiungo la cipolla, il sedano le patate ed i piselli, vado a salare e copro con un coperchio facendo cuocere per 5 minuti, lasciandole insaporire
  2. aggiungo l'acqua ed il concentrato di pomodoro, faccio cuocere dal momento del bollore per 20 minuti, poi frullo il tutto con un frullatore ad immersione e servo con crostini di pane e olio extravergine di oliva



Procedimento:

  1. taglio le verdure e metto un pntolino sul fuoco con 3 cucchiai di olio evo...aggiungo il porro, il sedano, le patate, la zucca e un rametto di rosmarino, vado a salare e faccio cuocere coperte per 5 minuti
  2. trascorso il tempo necessario aggiungo l'acqua e il concentrato di pomodoro, faccio cuocere per 20 minuti dal momento del bollore
  3. le vrdure sono cotte le trito con un mixer ad immersione e posso servire con crostini di pane, un filo d'olio extravergine di oliva e semi di zucca, magari tostati per conferire croccantezza!
provatele sono buonissime...di seguito la video ricetta






venerdì 5 gennaio 2018

Cookies 3 idee

Ciao a tutti, oggi vi propongo dei cookies golosi, un unico impasto per 3 varianti golose per i vostri bambini: con cioccolato fondente, cioccolato bianco e smarties coloratissimi indicatissimi per feste di compleanno...vediamo di seguito come fare 

Procedimento:


  1. spezzo il cioccolato bianco e fondente e preparo la quantità di smarties necessaria
  2. metto il burro morbido in una terrina e lo lavoro a pomata, aggiungo lo zucchero semolato, lo zucchero di canna ed un pizzico di sale, continuo  a lavorare il tutto per un paio di minuti
  3. posso aggiungere le uova, una alla volta, continuando a lavorare il tutto
  4. setaccio la farina ed il bicarbonato e lo inserisco piano piano nell'impasto impastando con una spatola ed in seguito con le mani
  5. trasferisco l'impasto sul piano di lavoro e lo divido in 3 parti uguali, aggiungo il cioccolato fondente, il cioccolato bianco e smarties in ciscuna parte ed impasto facendo integrare 
  6. realizzo delle palline della dimensione di una noce e le dispongo distanziate sulla teglia da forno rivestita di carta forno..e posso infornare, in forno caldo statico a 180° per 12 minuti
  7. una volta pronti quando sono ancora caldi li decoro con smarties, cioccolato bianco e cioccolato fondente...premendolo leggermente sulla superficie morbida...in seguito li lascio freddare completamente sulla placca da forno. I cookies sono pronti da gustare a colazione o a merenda!! Di seguito la video ricetta.......